Krebs_Pru__fung_6.JPG
Organizzazione mantello del mondo del lavoro per il settore sanitario

imparare – formare – collaborare

 Sl_Louisa_Kistler.jpg
WorldSkills 2024

Louisa Kistler si prepara al decollo.

Leggi tutto
 Weltweit_Slider_ORF.png
Sistemi sanitari a confronto

OdASanté nella trasmissione «WeltWeit» di ORF

Leggi tutto
 Stelle.png
Cercasi responsabile d'esame

Entra a far parte del team EPSanté! Saremo lieti di ricevere la tua candidatura.

Leggi tutto
 Langzeitpflege_M_17042023_IT.jpg
Campagna d'immagine delle cure di lunga durata

Testimonial delle cure di lunga durata

Leggi tutto

Riconoscimento dei titoli di formazione esteri nel settore sanitario

Sistema di formazione

Chi ha acquisito il suo titolo di formazione all’estero e desidera ottenerne il riconoscimento in Svizzera può rivolgersi alla Croce Rossa Svizzera (CRS). Quest’ultima è infatti responsabile in Svizzera dell’ammissione alle professioni sanitarie regolamentate. I richiedenti che si rivolgono a OdASanté saranno indirizzati alla CRS.

I professionisti provenienti dall’estero che vogliono proseguire la loro carriera professionale in Svizzera possono richiedere alla CRS il riconoscimento del loro titolo di formazione. Questa procedura è raccomandata soprattutto nei seguenti casi:

  • un’imminente assunzione in una struttura sanitaria,
  • l’avvio di un’attività professionale indipendente in Svizzera
  • o il conteggio di prestazioni con partecipazioni ai costi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie.

Il riconoscimento è di competenza esclusiva della Croce Rossa

Il riconoscimento dei titoli di formazione esteri rientra nella sfera di competenza e responsabilità della CRS. Nell’ambito di un processo di riconoscimento standardizzato, la CRS provvede anche alle registrazioni nel registro delle professioni sanitarie (GESREG) o nel registro nazionale delle professioni sanitarie (NAREG).

Questa regola vale per tutte le professioni del settore sanitario e le attività regolamentate in Svizzera. Il relativo elenco è disponibile sul sito della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) in tedesco, françese, italiano ed inglese.

Per maggiori informazioni