Organizzazione mantello del mondo del lavoro per il settore sanitario

imparare – formare – collaborare

Leggi tutto

Riapprovazione del programma quadro d'insegnamento cure infermieristiche SSS

SSS - Infermiere/a

Il 24 settembre 2021 la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione ha riapprovato il programma quadro d'insegnamento per i cicli di formazione delle scuole specializzate superiori in cure infermieristiche. Gli organi responsabili del programma quadro d'insegnamento, OdASanté e l'Associazione svizzera dei centri di formazione sanitaria (ASCFS), hanno apportato le necessarie modifiche formali per adeguare il testo alla OERic-SSS nonché alcuni cambiamenti e precisazioni, che non hanno implicazioni di rilievo sul piano dell’applicazione.

La nuova base giuridica richiede la riapprovazione di tutti i programmi quadro

In seguito all'entrata in vigore della nuova ordinanza del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca concernente le esigenze minime per il riconoscimento dei cicli di formazione e degli studi postdiploma delle scuole specializzate superiori (OERic-SSS), gli organi responsabili hanno dovuto richiedere il rinnovo dell'approvazione dei programmi quadro d'insegnamento alla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI). I cicli di formazione riconosciuti secondo il programma quadro d'insegnamento (PQI) in cure infermieristiche devono presentare alla SEFRI una domanda di verifica del riconoscimento entro dodici mesi dall'entrata in vigore del programma quadro d'insegnamento riapprovato.

Modifiche apportate al programma quadro d'insegnamento cure infermieristiche SSS

L’attuale revisione del PQI cure infermieristiche SSS contiene esclusivamente modifiche e precisazioni che non hanno implicazioni di rilievo sul piano dell’applicazione:

  • adeguamenti formali alla nuova OERic-SSS
  • aggiornamento/precisazione di concetti/competenze specifiche
  • aggiornamento capitolo 5 Organizzazione della formazione: per venire meglio incontro alle esigenze dell’applicazione effettiva, la descrizione si limita ai due ambiti di apprendimento Scuola e Pratica professionale, in cui si svolgono le sequenze di training e transfer.

Rimangono invariati il profilo professionale e le competenze da acquisire, le condizioni di ammissione, la procedura di qualificazione nonché il numero delle ore di studio e la loro ripartizione tra scuola e luogo di formazione pratica.

Riconoscimento del diploma in cure infermieristiche SSS nell’UE

Nell’applicazione del programma quadro d’insegnamento cure infermieristiche SSS devono essere rispettate le relative direttive dell’UE, che disciplinano in modo vincolante il reciproco riconoscimento dei diplomi per la formazione di infermiera dipl. SSS / infermiere dipl. SSS nell’ambito dell’accordo bilaterale sulla libera circolazione delle persone stipulato tra la Svizzera e l’Unione Europea. Per assicurare il rispetto delle direttive UE rilevanti si rinuncia nel programma quadro d’insegnamento a una disposizione sulla convalida standardizzata del pertinente AFC e quindi al riferimento al ciclo di formazione biennale per operatrice sociosanitaria / operatore sociosanitario (OSS).

Nel ciclo di formazione cure infermieristiche SSS la durata dello studio può essere abbreviata esclusivamente in base a una convalida individuale delle prestazioni di formazione acquisite (v. PQI cure infermieristiche SSS, capitolo 3.3. Convalida degli apprendimenti acquisiti). Secondo il programma quadro d’insegnamento cure infermieristiche SSS, la SEFRI verifica e riconosce i cicli di formazione che comprendono almeno 5400 ore di studio. I cicli di formazione biennali sono classi destinate alla formazione di OSS, le cui prestazioni di formazione sono state riconosciute individualmente come comparabili.

Il ciclo di formazione previsto dal programma quadro d’insegnamento cure infermieristiche SSS e riconosciuto dalla SEFRI comprende 5400 ore di studio ed è interamene compatibile con le rilevanti direttive UE – anche nel caso in cui l’operatore della formazione abbia convalidato le prestazioni di formazione già acquisite dalla candidata o dal candidato. Il diploma attesta che la diplomata o il diplomato hanno fornito tutte le prestazioni necessarie e raggiunto le competenze per il rilascio del titolo.

Già avviata la prossima revisione del programma quadro d’insegnamento cure infermieristiche

Sulla scia delle profonde trasformazioni del mondo del lavoro e tenuto conto di determinate condizioni quadro e vari sviluppi generali, la Commissione di sviluppo sta già portando avanti la prossima revisione del programma quadro d’insegnamento. Sulla scorta dei risultati emersi dal progetto "Titoli cure e assistenza" sta valutando quali sono le modifiche fondamentali da apportare al programma quadro d’insegnamento. In un secondo tempo verranno coinvolte nel progetto anche le aziende e le scuole.